Scuola Italiana Shiatsu
Shiatsu: origini e attualità
I nostri corsi
Massaggi e Riabilitazione
Accedi all'elenco delle news
Scuola Italiana Shiatsu
Home La sede Contatti
Scuola Italiana Shiatsu
Riabilitazione - Terapia e benessere Formazione - Metodo Palombini Associazione Italiana Shiatsu
 
dott. Palombini Fulvio
Specialista in Reumatologia

Dott. Fulvio Palombini
Medico Chirurgo - Specialista in Reumatologia

Prof. a c. Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

Corso di Laurea in Fisioterapia

Presidente Associazione Italiana Shiatsu (A.I.S.)

Direttore Scuola Shiatsu Palombini

                             

CURRICULUM

 

Nasce ad Alessandria d'Egitto il 20 luglio 1955 da genitori italiani.
Ancora laureando si occupa di tecniche riabilitative non convenzionali presso lo studio fisioterapico del padre Rodolfo (Rudy) , pioniere dello shiatsu in Italia, primo europeo diplomatosi presso l’Istituto Nippon Shiatsu Association di Tokyo (successivamente Nippon Shiatsu School e attuale Japan Shiatsu College) allora diretto da Tokujiro Namikoshi   – ideatore dello Shiatsu e fondatore della scuola di Shiatsu giapponese.
 
1979 - Il Presidente del Nippon Shiatsu School di Tokyo – Tokujiro Namikoshi – certifica Rudy Palombini come rappresentante ufficiale in Italia della scuola giapponese e lo autorizza ad insegnare la tecnica Shiatsu. Rudy Palombini quello stesso anno fonda la prima scuola di Shiatsu in Italia con sede in Roma: A.I.S. – Associazione Italiana Shiatsu.
Esperto massofisioterapista introduce lo shiatsu nella terapia riabilitativa e nella traumatologia.
Codifica il Metodo Palombini® .

1980 – Fulvio Palombini si laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università "La Sapienza" di Roma discutendo la tesi su: "Trattamento a distanza dell'ureterocele  chirurgico". Si occupa di problematiche dell’apparato uro-genitale presso l’Università La Sapienza di Roma nel Dipartimento di Urologia allora diretto dal Prof. Ulrico Bracci.

1981 – Si diploma  Operatore Shiatsu presso la Scuola Italiana Shiatsu diretta dal padre Rudy.
Vince un concorso di cooperazione italo-peruviana nell’ambito della medicina rurale e si trasferisce in Perù nelle Ande, come medico volontario. Collaborazione triennale con l'I.C.U. (Istituto di Cooperazione Universitaria), Organismo non governativo (O.N.G) molto presente nell'area andina e nella zona costiera peruviana.

1981 – La Giunta Regionale del Lazio, con la delibera n. 1778 del 27/03/1981, annovera. L’A.I.S. (Presidente Rudy Palombini) tra le Associazioni  in possesso dei requisiti di cui all’art. 6 L.R. 4/73  per lo svolgimento di corsi formativi per il personale socio-sanitario annualità 1980 – 1981 e relativa erogazione di somme a titolo di contributo.

1984 – Fulvio Palombini torna in Italia. Si reca frequentemente a Tokyo presso la scuola giapponese,  perfeziona le sue conoscenze sulla tecnica Shiatsu e intensifica le relazioni con i Maestri dell’Istituto.

1990 - Si specializza in reumatologia presso l'Università degli Studi di Ferrara discutendo la tesi su: "Trattamento non convenzionale della lombalgia acuta e cronica".
La tesi pone l’accento sulla funzionalità benefica di tecniche riabilitative non convenzionali,  quali per l’appunto lo Shiatsu Namikoshi e le relative mobilizzazioni, nella prevenzione e nel trattamento della lombalgia acuta e cronica determinata da conflitto disco-legamentoso. Il quinquennio successivo è caratterizzato da intensa attività formativa in ambito riabilitativo per corsi di aggiornamento svolti in Francia e in Giappone.

1994  - A seguito della scomparsa del padre, subentra nella direzione della Scuola Italiana Shiatsu e nella presidenza dell’Associazione Italiana Shiatsu (A.I.S.). Il Presidente del Japan Shiatsu College Tokujiro Namikoshi e l’allora Vice-Presidentessa  Matsuko Namikoshi,  rilasciano a Fulvio Palombini il certificato di unico rappresentante ufficiale del loro Istituto in Italia e lo autorizzano ad insegnare lo Shiatsu presso la sua scuola di Roma.

1994  -  La Regione Lazio concede il patrocinio sull’attività  di shiatsu  svolta dalla scuola Palombini.

Dal 1998 è docente presso l'Università "La Sapienza" di Roma in: reumatologia e malattie della colonna vertebrale nel corso integrato universitario: Riabilitazione delle attività viscerali e specifiche.
Partecipa come correlatore in diverse tesi di laurea.

2001
- Nasce l’I.S.A. – International Shiatsu Association – organizzazione internazionale con sede a Tokyo, presieduta da Matsuko Namikoshi (allora Direttrice del Japan Shiatsu College) che si prefigge lo scopo di promuovere il riconoscimento dello Shiatsu Namikoshi da parte dell'intera comunità mondiale, superando i confini giapponesi.
Fulvio Palombini è socio fondatore dell’I.S.A..

2001 - La Scuola Italiana Shiatsu organizza a Roma il  XIV Congresso Internazionale di Shiatsu Namikoshi presso l'Azienda Policlinico Umberto I di Roma, con il patrocinio di:
Japan Shiatsu College di Tokyo;
Università degli Studi di Roma "La Sapienza";
Azienda Policlinico Umberto I;
Assessorato al Turismo Sport e Spettacolo;
Fondazione Santa Lucia
Al congresso partecipano tutti i più grandi Maestri di Shiatsu Namikoshi del mondo ed intervengono oltre 500 operatori del settore.
 
2002 - Fulvio Palombini riceve il certificato di Istruttore Internazionale di Shiatsu.
 
2002 la Maestra Matsuko Namikoshi autorizza formalmente Fulvio Palombini a registrare in Italia il marchio NAMIKOSHI®
                                                                                                                            
2002-2003 - Fulvio Palombini si dedica alla ricerca Universitaria allo scopo di dimostrare gli effetti terapeutici e preventivi dello shiatsu. La prima ricerca si realizza su pazienti affetti da cefalea, da emicrania e da insonnia presso l’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea di Roma - sede della II facoltà di Medicina e Chirurgia Università “La Sapienza”.

2006 - l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” Facoltà di Medicina Chirurgia II, concede alla Scuola Italiana Shiatsu l’autorizzazione ad accogliere presso la propria sede gli studenti e i laureati per lo svolgimento di tirocini di formazione e orientamento.

2007-2008 - la Scuola Italiana Shiatsu Palombini prosegue l'attività di ricerca iniziata ufficialmente  nel 2003  presso l'Ospedale Sant'Andrea di Roma.
E' ancora questa struttura a offrire i mezzi necessari per gli studi e, specificatamente, è il reparto di Pediatria, diretto dalla Prof.ssa Maria Pia Villa, che si dedica, tra le altre, ai bambini che soffrono di asma e presentano disturbi respiratori nel sonno

2009 -  l'Associazione Italiana Shiatsu finanzia la ricerca scientifica su:
"valutazione dell'efficacia dell'utilizzo del trattamento shiatsu e studio polisonnografico in pazienti affetti da insonnia".
Direzione scientifica: Professoressa Carla Buttinelli, responsabile dell'U.O.S. Elettroencefalografia, Epilessia e Disturbi del Sonno - Ospedale Sant'Andrea -  II^  Facoltà di Medicina e Chirurgia.

2010 – La Seconda Università degli Studi di Napoli – Facoltà di Medicina e Chirurgia – concede il patrocinio al congresso Nazionale di Shiatsu e MTC.

2010 - 2013 - Il Comitato Etico dell’Azienda Ospedaliera Sant’Andrea di Roma approva il Protocollo di studio osservazionale “Emicrania e Shiatsu” – sperimentatore Prof. Giuliano Sette  - professionista esecutore Prof. Fulvio Palombini.
Ricerca attivata all’interno del reparto di neurologia dell’Ospedale S. Andrea di Roma, diretto dal Prof. Francesco Orzi. Marzo 2013 – la ricerca è ancora in corso.

 

Ultimo aggiornamento: marzo 2013

 

 

 

 

I nostri eventi Scuole affiliate Collaborano con noi Iscriviti alla newsletter Seguici su Facebook